martedì 1 luglio 2014

La 'droga caníbal' aparece en Ibiza - La droga del cannibale appare ad Ibiza

FONTE: http://www.elmundo.es/baleares/2014/06/30/53b0f939ca47414e5d8b456d.html?cid=SMBOSO25301&s_kw=twitter

TRADUZIONE:

Nessuno ha avvertito che l'Apocalisse zombie sarebbe venuto partito e in dosi di metiendioxipirovalerona (MDPV). Né che la prima 'morti viventi' sarebbe inglese, o che poliziotti locali e infermieri dell'isola paradiso di Ibiza sarebbe i primi bocconcini.

L'unità anti-droga della Guardia Civil a Ibiza cerca in questi giorni alla partenza di una sostanza simile alla cocaina, che può essere fumato come marijuana sintetica, esnifada o iniettato, e che produce estrema paranoia, psicosi e reazioni violente, istinti suicidi e anche morsi.

il MDPV, che è venuto al mercato in Spagna legalmente come "sali da bagno", è ora il principale indiziato. È la stessa sostanza che vuoi avere fumato Ruby Eugene, Miami 'Aníbal Lecter' prima di divorare nel 2012, 75% del volto di un mendicante. La polizia lo ha catturato in azione e sparato a una gamba, ma non per reagire alla fine uccidendolo.

Il capo dell'unità anti-droga sull'isola di Ibiza Radio Ibiza ha annunciato la presenza di una sostanza che ha causato uno scoppio di violenza estrema "in pazienti veduti dal consumo di sostanze stupefacenti" nella città di San Antonio Health Center "per tre o quattro giorni".

Il capo anti-droga denominata sostanza 'Cannibale', un alias che non corrisponde a nessuno di loro che è attribuito al MDPV e spera che il gioco "è stato piccolo e che è stato consumato nella sua interezza". Sottolinea che questa sarebbe una sostanza, come molti altri che "vengono a Ibiza e vengono testati, per poi iniziare il marketing" nei principali centri della vita notturna di tutto il mondo.

L'infermiera dal centro di salute di San Antonio, Matilde Fernández, detto come alcuni casi Diario de Ibiza sono state prodotte durante lo scoppio: "uno dei pazienti era estremamente aggressivo ed è stato ammanettato. Diversi ufficiali della polizia cercavano di tenere sul divano fino a quando egli finì sul pavimento e poi punta un agente nella mano, anche se fortunatamente indossava guanti e solo causato un ematoma. Hanno dovuto chiamare rinforzi via radio. Alla fine c'erano otto ufficiali."

Non era l'unico. Quella notte è venuto due altri che non ha esitato a impacchettare per swipes con tutto ciò che erano nel suo percorso. Uno spurgo in realtà di una lacuna nella loro parte anteriore. "Cura di lui, ma era così aggressivo che alla fine ha lasciato con la ferita aperta," dice l'infermiera.

Lontano dalla sorprendente, la salute di questo centro medico sembrano sono stati abituati a vivere con questi focolai. "Ogni notte inserire sei o sette turisti attaccarono con bottiglie e bicchieri rotti da giovani britannici che aggredito i turisti di altre nazionalità", aggiunge Fernández.

Delega sindacato Comisiones Obreras infermieristica già detenuto hanno due incontri con il sindaco di San Antonio, Pepita Gutiérrez, del Partito popolare, per chiedere misure urgenti contro pazienti aggressivi che sono saturando il centro e mettendo a rischio l'integrità della salute.

L'anno passate guardie di sicurezza protetto la squadra professionale fin dall'inizio di luglio fino a metà settembre, ma ora professionisti affermano che questo periodo esteso dopo gli attacchi multipli nel mese di giugno.

Gli effetti di cinque milligrammi di MDPV possono durare fino ad una settimana. Il consumatore si sente dal tuo corpo e anche che tutte le persone che vi circondano hanno intenzione di attaccarlo.

Paranoia fa anche che il corpo non risponde al dolore così estreme come qualsiasi frattura delle estremità del suo corpo.

L'ospedale di Can Misses a Ibiza nega ingresso a qualsiasi paziente che dice di aver consumato una sostanza chiamata 'Cannibale' tra reddito multiple che si verificano quotidianamente per le vittime di droghe.

Ospedale fonti tuttavia confermato alcuni casi di violenza estrema, disorientamento e anche punture all'inizio della stagione. "Abbiamo avuto un paziente che ha impiegato quattro giorni per recupero loro amici perché si ricordava come si chiamava," spiega uno di questi professionisti. Molti pazienti vengono a soggiornare diversi giorni con un bracciale di identificazione con il marchio "avvelenamento da farmaci" e il punto dell'isola che sono stati raccolti da un'ambulanza.

La società privata personale di emergenza, che serve molto dell'intossicato da alcool e droghe che vengono prodotti nell'isola, con il lavoro svolto sia in eventi privati nella zona di West End di San Antonio, turbato rifiuta che i farmaci sono una causa di violenza o cannibalismo.

"Non ci sono nessun sostanze che ti fanno tornare un cannibale e si mangia la gente, forse hai una predisposizione al cannibalismo." Una persona che non è aggressivo ma raramente diventa aggressivo con uso di droghe, ma qualcuno che è molto sospettosa e diffidente, con uso di droga aumenterà questo atteggiamento che già avuto, "assicurano i responsabili di questa azienda.


Per quanto riguarda l'eventuale presenza di una sostanza nuova e pericolosa, poiché il personale di emergenza ricorda che "ogni anno si intende che c'è adulterato con pillole di ratto o eroina e analisi non è qualsiasi sostanza di questi, l'unica cosa che appare è MDMA (Ecstasy), anche noi stiamo osservando che le compresse di dose sono stabilizzante ambiente 100 milligrammi di MDMA"", questo non stava accadendo negli anni prima del 2010, in cui stavamo guardando molto disparati compresse nella vostra quantità", posando un serio rischio per i consumatori, in grado di calibrare ciò che è in grado di supportare il tuo corpo. (Tradotto da Bing)


http://www.blitzquotidiano.it/cronaca-mondo/sali-da-bagno-droga-cannibale-nuova-moda-ibiza-1916949/