venerdì 31 agosto 2012

Taekwondo...Italia alla grande con una grande scuola.


Il pluricampione italiano del XIII Municipio è da sette anni il preparatore atletico della nazionale italiana junior, senior e olimpica oltre ad essere direttore tecnico del Centro Taekwondo Ostia

E' del XIII municipio, si chiama Diego. E' lui che ha preparato fisicamente i campioni del Taekwondo Olimpico: una medaglia d'Oro e una medaglia di Bronzo ( già Argento a Pechino 2008 ndr). Diego Grisoli, pluricampione Italiano (17 yiyoli Nazionali), per anni Atleta di interesse Nazionale, probabile Olimpico per Sidney 2000 ( fermato 3 mesi prima da un infortunio, non poté partecipare alle selezioni), è da 7 anni preparatore della Nazionale Italiana Junior e senior, ed Olimpica. Docente C.O.N.I. presso la scuola dello sport di Roma, docente I.U.S.M., insegnante tecnico di 4°livello Europeo, qualifica di ricercatore scientifico per lo sport, docente Federale, allenatore dei pluricampioni di Karate (Mondiale ed Europeo) per l'acquisizione di gradi nel Taekwondo, arbitro Internazione, Diego è anche il Direttore Tecnico del Centro Taekwondo Ostia (presso la palestra dell'Istituto Faraday in via Capo Sperone 52), un'associazione che da anni sforna Campioni, Tecnici, Arbitri e che oggi sta puntando sulle giovanissime leve per "costruire" il sogno di un atleta "licenze" alle Olimpiadi. Seguendo le orme del padre Enrico, nato ad Ostia, insegnante dal lontano 1978 di questa meravigliosa disciplina Coreana( dal 2000 sport ufficiale Olimpico) Diego continua con lo stesso criterio impostato a suo tempo dal padre, togliere i ragazzi dalla strada, dare loro regole, allenarli scientificamente e permettere ai meno abbienti di poter praticare sport a costi irrisori. Sotto la preparazione di Diego l'Italia ha conquistato con Mauro la prima medaglia olimpica in questo sport con l'Argento di Pechino 2008. La fiducia accordata a Diego dalla Federazione Italiana Taekwondo è stata così ripagata con un oro e un bronzo Olimpici. La conferma delle capacità di questi grandi campioni e della loro perfetta preparazione fisica e tecnica è stata ancor più sottolineata da Carlo che ha combattuto nella categoria dei pesi massimi pur essendo il più basso e leggero dei suoi avversari. 183cm per 87kg, contro i 2 metri e 8 centimetri del cubano e del cinese ed una differenza di circa 20kg dai suoi avversari, non hanno fermato le grandi capacità di questo meraviglioso atleta che con il suo "cuor di leone" e con questa preparazione fisica e tecnica li ha affrontati ed ha vinto alla grande. Tra poco si ricomincia e, finita l'estate e l'euforia dei Giochi Olimpici, si punterà sempre alla migliore costruzione sportiva e sociale per chi vorrà avvicinarsi a questa spettacolare disciplina ed arte marziale.
Con Diego collaborano anche altre figure di grande valore e interesse sportivo come Cristina con ben 12 titoli Italiani e 9 Internazionali nonché Campionessa Europea, Massimiliano attualmente medaglia di Bronzo agli Europei e membro della Nazionale Italiana e pluricampione Italiano. Cristian con una carriera breve ma con ben 33 medaglie a vario titolo. Si aggiungono inoltre altre cinture nere, con vari titoli Nazionali e Regionali: insomma un bel team a disposizione e la consapevolezza di rappresentare il litorale in Italia e nel mondo indossando la maglia azzurra. 
Di Sara Davani, Il Nuovo Giornale di Ostia, Domenica 26 e Lunedì 27 Agosto 2012 pag. 11

mercoledì 29 agosto 2012

Allarme riscaldamento: i ghiacci del Polo Nord stanno scomparendo

Entro una decina di anni al Polo Nord potrebbero non esserci più ghiaccio d'estate, secondo quanto riportato da una ricerca britannica che ha analizzato i dati del satellite NASA IceSat e dell'europeo CryoSat-2. 



Continua a leggere...
Allarme riscaldamento: i ghiacci del Polo Nord stanno scomparendo

martedì 7 agosto 2012

Secondo fonti militari ci sarebbe imminente impatto con Pianeta X

Durante la trasmissione radiofonica condotta da un certo John Moore, il conduttore ha affermato di essere venuto a conoscenza di importanti informazioni militari secondo cui dovremmo tutti prepararci alla collisione della Terra con un "presunto" Pianeta X. 

Continua a leggere...
Secondo fonti militari ci sarebbe imminente impatto con Pianeta X

Colombia, incredibile avvistameno Ufo (VIDEO)

Le riprese effettuate con estrema prontezza stanno, come è ovvio che sia, spopolando nel web. Un uomo residente nella città di Palmira in Colombia, il 3 Agosto 2012 ha ripreso questo oggetto non identificato mentre sorvolava i cieli della città. 

Continua a leggere...
Colombia, incredibile avvistameno Ufo (VIDEO)

lunedì 6 agosto 2012

Il Daily Mail denuncia uno "strano" inquinamento da particolato che potrebbe (nota personale: "potrebbe" come se ancora ci fossero dubbi tzé ) modificare il clima


Su un articolo pubblicato il 31 luglio 2012 dal quotidiano Daily Mail nella sua edizione on line intitolato Danger in the air: Atmospheric particles a fraction of the width of human hair could be driving climate change, ovvero “Pericolo nell’aria: particelle atmosferiche dalla dimensione di una frazione di capello umano potrebbero guidare il cambiamento climatico“, si legge di queste piccole particelle che potrebbero essere responsabili anche della formazione delle nuvole, dell’assorbimento e riflessione della luce, e potrebbero influire sulla formazione delle nuvole. 
Il team che ha condotto questa ricerca è della Harvard University ed i suoi studi sono stati pubblicati sulla rivista Proceedings of the National Academy of Sciences. Gli scienziati sperano che il loro lavoro possa in futuro aiutare ad affrontare l’inquinamento causato da queste particelle che causano affezioni al cuore ed ai polmoni e che si trovano soprattutto nell’atmosfera delle città.
Allan Bertram, direttore del gruppo di studio sugli aerosol atmosferici dell’Università della Columbia Britannica [la più occidentale delle province Canadesi] e che ha partecipato ai lavori del tema afferma:
Abbiamo avuto conferma sperimentale che cabiaenti nell’umidità relativa possono separare i materiali organici da quelli inorganici nelle singole particelle atmosferiche in modo che si creino due fasi distinte, come l’olio si separa dall’acqua.
Il fatto che ci siano due fasi liquide piuttosto che una può cambiare la quantità di reazioni chimiche a cui vanno incontro le particelle, e può cambiare la quantità di luce che le particelle riflettono o assorbono, ed avere effetti sulla loro capacità di fungere da nuclei di condensazione per le nuvole.
Curiosamente queste mezze verità rilasciate dalla stampa internazionale sembrano combaciare con quanto viene denunciato da decine di migliaia di cittadini (inascoltati dalle istituzioni), ovvero che vengano intenzionalmente immesse nell’aria queste particelle sia per la manipolazione del clima (controllo delle precipitazioni, alterazione dell’irraggiamento) che per altri scopi ancora più subdoli.
Ecco infatti cosa dice un lettore del daily mail nel suo commento:
Ecco qualcosa per chi dubita che ci siano aerei che volano al di sopra di tutte le nazioni dell’ONU spruzzando ogni giorno composti chimici su di voi e sui vostri cari senza alcun consenso da parte vostra (…) Andate a vedere il sito Flightradar24 e guardate gli aerei che volano sopra la vostra testa, e quando vedete un aereo che lascia una scia controllate su Flightradar24, scoprirete che l’aereoplano non viene segnalato. Gli aerei commerciali che non lasciano scie si vedono, ma curiosamente quelli con la scia non sono segnalati. Quindi chiunque abbia un pochino di cellule cerebrali si renderà conto che quegli aerei che lasciano composti chimici nel cielo non vogliono che tu ed io sappiamo da dove vengono e dove stiano andando.



Nemesi: a fare patti con il diavolo si possono anche lasciare le penne? Il senatore a vita Giulio Andreotti, per decenni ai vertici del potere, è stato recentemente ricoverato per difficoltà respiratorie, uno dei più classici sintomi attribuibili al particolato immesso nell’aria tramite l’operazionescie chimiche“.
Di sicuro il numero di malati di Parkinson, malattia correlata allinquinamento di alluminio (metallo fortemente tossico per il sistema nervoso centrale). Sul sito medicinalive leggiamo:
Si celebrerà il prossimo 26 Novembre la terza edizione della Giornata Nazionale della Malattia di Parkinson, atta ad aumentare l’informazione riguardo una malattia che colpisce sempre più persone con il passare del tempo. Attualmente i malati di Parkinson in Italia sono 200 mila.
Di quante altre curisose coincidenza ha bisogno la gente prima di rendersi conto della triste realtà?

- Nel tempo dell’inganno universale, dire la verità è un atto rivoluzionario!

COSCIENZA UNIVERSALE: L'emergere graduale della Verità

COSCIENZA UNIVERSALE: L'emergere graduale della Verità: Oggi inizia il 15 Giorno della 9 Onda (Universal Underworld) del Calendario Maya profetico (Tun). Il 15 Giorno è assimilabile al 2 Giorno ...

Riscriviamo la storia...

Riporto le parole di un'amico che condivido al 100% 


E' facile mantenere in vita la "teoria dell'evoluzione" ... per la scienza ufficiale è sufficiente ignorare e censurare sistematicamente ogni ritrovamente archeologico "scomodo". E qualora questi ritrovamenti vengono pubblicati e documentati ci si batte per affossarli, a volte con teorie "scientifiche" che suonano tanto di "arrampicata sugli specchi".


Qui una lista dettagliata (ma non aggiornata) che riassume bene la lista di ritrovamenti archeologici che mettono pesantemente in discussione il "dogma" dell'evoluzione:




Oggetti scomodi

La domanda centrale dovrebbe essere questa... perchè la scienza ufficiale si ostina a credere e insegnare l'evoluzione nonostante numerose prove contrarie? 
Offro questa possibile risposta con una parola:

la PAURA

la paura dell'ignoto, la paura di dover riconoscere che le nostre origini nascono da luoghi, persone, situazioni che sfuggono alle nostre (attuali e limitate) capacità di compresione.

LA LINEARITA' ... è un concetto che trasmette sicurezza allo scienziato. Le cose LINEARI sono controllabili, prevedibili. 
Pensiamo ad un oggetto parte dal punto A e giunge al punto B con movimento costante. Questa è l'idea scientifica ufficiale circa la storia del nostro pianeta.

Direi che piuttosto di una linea, la nostra storia ha ben poco di lineare... ci sono state accellerazioni, cadute, riprese, altre risalite e ancora cadute.

La linearità è spesso una scelta di comodo per spiegare ciò che non si conosce e che nasce dall'ignoto. Lo scienziato è come un bambino (lo siamo anche noi esseri umani in fondo) che ha bisogno costantemente di certezze e punti fermi.
La teoria dell'evoluzione... cioè la teoria secondo la quale un soggetto A chiamato Australopiteco si spinge fino a diventare il soggetto B detto home erectus, è una spiegazione 

rassicurante

La scienza per sua natura offre un'insieme di regole e spiegazioni per ogni cosa, quindi ripudia l'anomalia che fa vacillare il proprio rassicurante dogma.

Mirandola: la verità sulle tendopoli, lettera aperta al sindaco

I cittadini di Mirandola, della Bassa Modenese si riunisco e creano un Comitato Autogestito che non solo cerca di dare risposte alle problematiche quotidiane in cui sono costretti a vivere, ma in più decide di prendere in mano la situazione del proprio territorio e scrive una lettera aperta al sindaco di Mirandola. 

Continua a leggere...
Mirandola: la verità sulle tendopoli, lettera aperta al sindaco

Scoperta rete pedopornografica internazionale, 43 arresti

E' il Dailymail online ad informarci di quello che è sicuramente stato un'incubo per molti bambini. Sono 43 fino ad ora gli uomini arrestati accusati di aver abusato di bambini piccoli, molti ancora nell'età dei "primi passi", foto e conversazioni su internet hanno condotto gli inquirente ad aprire un indagine che procede da circa due anni e che ha portato a galla un'ampia rete di pedopornografia. All'orrore non c'è mai fine. 


Continua a leggere...
Scoperta rete pedopornografica internazionale, 43 arresti

domenica 5 agosto 2012

Assenteismo parlamentare: assenti nel 2012 un deputato su cinque

I parlamentari rappresentano il popolo. Ma il popolo fatica a controllarli. Quanto lavorano per noi? Quanto producono per il Paese? Che decisioni prendono? Un po’ per pigrizia nostra, un po’ per l’assenza di pubblicità sui lavori parlamentari, il risultato rimane solo uno. Governano per nostro conto ma non sappiamo cosa fanno. Come dire che i soci di una grossa azienda non sanno cosa fanno nel Consiglio di Amministrazione con i loro soldi. 


Continua a leggere...
Assenteismo parlamentare: assenti nel 2012 un deputato su cinque

sabato 4 agosto 2012

Siccita`...ogm....

La geoingegneria e`servita per creare la siccita` la stessa che ci porta verso una crisi alimentare globale per cui ci viene offerta la soluzione...alimenti OGM  ! E chi e` che ci da tale " genialata " ?! Gli stessi che hanno creato la siccita`a tavolino...non mi credi? Bene...anzi ottimo allora fa una ricerca, leggi attentamente cio` che troverai in rete e pensa con la tua testa. Per inciso gli Ogm fanno male alla salute, la tua, quella dei nostri figli, dei nostri amici e a tutto il pianeta che per quel che ne so e` ancora l`unico che abbiamo....Marte è già occupato è che non ce lo dicono.
e-gazette: notiziario settimanale ambiente energia

p.s. cliccare sul link scorrere l'elenco e selezionare "Contro la siccità in arrivo i vegetali OGM"
comunque per vostra comodità vi riporto le esatte parole di tale articolo:

"Roma, 30 aprile – E’ allarme siccità e a rischio ci sono le colture. Un aiuto potrebbe arrivare dai vegetali ogm. Pomodori che consumano 15 litri d'acqua anziché 70, grano che cresce nei deserti del Messico, ortaggi che respirano meno perchè in grado di chiudere i pori. Nei laboratori di tutto il mondo si sta preparando la risposta alla siccità.
“Abbiamo appena terminato una sperimentazione su larga scala in Messico - spiega Massimo Iannetta, responsabile del progetto Riade sulla desertificazione dell'Enea - in cui abbiamo testato in ambiente desertico alcune varietà selezionate di cereali, legumi e di brassicacee, la famiglia di piante di cui fa parte anche il cavolfiore. I risultati sono ottimi, tanto che in pochi mesi dovremmo registrarli e dare il via alla commercializzazione”.
Per selezionare le varietà più resistenti si ricorre a diversi metodi, riconducibili alla 'genomica funzionale’: si studiano i geni coinvolti nella risposta allo stress climatico e si scelgono le piante dove sono presenti, incrociandole tra loro. Un lavoro che può essere molto complesso: ”La risposta alle variazioni climatiche dipende da molti geni diversi - spiega Stefania Grillo, dell'Istituto di Genetica Vegetale del Cnr di Napoli - noi ci stiamo concentrando sulla patata e sul pomodoro, per riuscire a capire quali selezionare”.
Il pomodoro è uno degli ortaggi più studiati, perchè cresce d'estate ed è particolarmente sensibile oltre che alla temperatura anche alla salinità del terreno, che con il caldo aumenta. «In Sicilia stiamo sperimentando delle varietà di pomodori e altri ortaggi in grado di crescere in serre idroponiche a ciclo chiuso - spiega Iannetta - l'ortaggio non cresce più nella terra ma in una soluzione di acqua ed elementi nutritivi che viene continuamente riciclata. Si riesce a coltivare un chilo di pomodori con 15 litri d'acqua invece di 70”.
Lo studio delle varietà di piante più resistenti è un filone di ricerca attivo da diversi anni, aiutato molto dalle scoperte della genetica: “E’ noto che ci sono piante che si sono adattate benissimo a vivere in territori aridi - spiega ancora Grillo - quello che è interessante è che un cactus e una pianta che vive nel nostro Paese hanno in realtà quasi gli stessi geni. La differenza spesso è in quanto e come vengono espressi”.
Oltre ad agire sulle varietà già esistenti, un'altra possibilità è intervenire a livello del Dna con l'ingegneria genetica: “Questi due tipi di ricerche vanno di pari passo - spiega Roberto Defez, ricercatore dell'Istituto di Genetica e Biofisica del Cnr - già da qualche anno laboratori americani e svizzeri hanno iniziato a commercializzare grano Ogm resistente alla siccità, e anche per il mais si sono ottenuti ottimi risultati”.
Anche per quanto riguarda le piante transgeniche, la cui coltivazione è comunque vietata nel nostro Paese, si registra un successo italiano: i ricercatori dell'università di Milano guidati da Chiara Tonelli hanno brevettato un metodo per far sì che le piante sviluppino pori molto più piccoli del normale, in modo tale che in caso di siccità perdano meno acqua con la traspirazione. Dopo averlo testato con successo su una pianta ornamentale, adesso il metodo è in fase di sperimentazione su pomodoro e riso.
“Le ricerche sugli Ogm sono promettenti - conclude Defez - ma bisogna tenere conto del fatto che servono molti anni per passare dal laboratorio ai campi. Le applicazioni che cominciano a vedersi adesso sono studiate dalla fine degli anni '90”.

Italia è allarme siccità lo afferma la Coldiretti (VIDEO E FOTO)

La Coldiretti lancia l'allarme sottolineando che il caldo torrido e la mancanza di acqua "hanno compromesso il raccolto di migliaia di ettari di terreno coltivato a mais, girasole, soia, bietola, pomodoro e uva. Le produzioni sono praticamente dimezzate in certe aree del settentrione, la vendemmia sarà ben al di sotto dei valori medi, mentre per il pomodoro si contano perdite superiori al 20% sia al nord che al sud Italia". 


Continua a leggere...
Italia è allarme siccità lo afferma la Coldiretti (VIDEO E FOTO)

venerdì 3 agosto 2012

Scimpanzé che da istruzioni al turista per liberarsi (VIDEO)

 Probabilmente questo scimpanzé sogna di muoversi liberamente e non ne può più dello zoo e del vetro che lo separa dal resto del mondo e sopratutto dalla libertà. Per certo, quello che tenta di fare intenerisce il web, infatti cerca di far capire al turista di passaggio come aprire il vetro. 


Continua a leggere...
Scimpanzé che da istruzioni al turista per liberarsi (VIDEO)

Messaggio subliminale o mera coincidenza?!

Non so voi ma io ho smesso da tempo di credere alle coincidenze, guardate, questa immagine si trova nel sito della SDA la nota azienda di spedizioni, nell'homepage....ora, mera coincidenza? Messaggio subliminale?! Non lo so.....secondo voi?!



nocensura.com: Allarme siccità in Italia: perché allora sono inte...

Prima di lasciarvi all'articolo seguente pubblicato da Stampa Libera, vogliamo sottolineare che in Italia, secondo i dati ufficiali divulgati dal quotidiano inglese 'Guardian' sono state condotte operazioni di geoingegneria finalizzate alla riduzione delle precipitazioni atmosferiche; ne avevamo parlato nell'articolo "complottismo? La geoingegneria è realtà, la mappa delle modificazioni climatiche". Oggi, che l'Italia è preda della siccità, ci chiediamo il perché di queste operazioni, di cui nessun mass media o politico ha mai proferito parola. Vista la situazione dell'Italia, sarebbero sembrate più appropriate operazioni volte ad incentivare le precipitazioni atmosferiche, e non per ridurle; fermo restando, che sarebbe meglio che l'uomo non interagisse nella perfetta macchina della natura...

nocensura.com: Allarme siccità in Italia: perché allora sono inte...:

Segnala le Scie chimiche!

Segnala le nubi "strane" e le scie di "condensa" che vedi sopra la tua testa! Un'ottima iniziativa e già ci sono moltissime segnalazioni!

Polo Sud: quando c'erano temperature tropicali, palme e baobab

Altro che ghiaccio e pinguini, al Polo Sud c'erano palme, baobab ed un clima a dir poco tropicale. Secondo uno studio pubblicato su Nature, di cui dà conto il sito web della Bbc, circa 53 milioni di anni fa sulle coste dell'Antartide cresceva una rigogliosa vegetazione tipicamente tropicale. 




Continua a leggere...
Polo Sud: quando c'erano temperature tropicali, palme e baobab

giovedì 2 agosto 2012

Usa, è allarme tempesta: "Ernesto" in arrivo (VIDEO E FOTO)

E' scattata l'allerta dal Centro Nazionale per gli Uragani, la quinta tempesta tropicale sta per abbattersi sulle costa Usa e viene dall'Africa. 




Continua a leggere...
Usa, è allarme tempesta: "Ernesto" in arrivo (VIDEO E FOTO)

mercoledì 1 agosto 2012

Minorenne gestisce "discount" della droga: arrestato (VIDEO)

La Finanza sequestra più di sei chilogrammi di stupefacenti in una cantina che risulta dunque essere una sorta di "discount" della droga, il tutto era gestito da un ragazzino di appena diciassette anni.


Continua a leggere...
Minorenne gestisce "discount" della droga: arrestato (VIDEO)

Viterbo, moglie e figlie in schiavitù: sevizie da film horror

“Sarebbe meglio morire che continuare a vivere in questa situazione” a parlare è una una ragazzina di appena tredici anni che, insieme alla sorella di quattordici anni ed alla mamma, ha subito per anni delle vere e proprie sevizie dal “padre padrone”. Chiavi inglesi, ganci di ferro ed il cric del trattore oltre a svariati calci, pugni e morsi, queste le "armi" usate dal padre per ottenere sottomissione ed obbedienza. 




Continua a leggere....
Viterbo, moglie e figlie in schiavitù: sevizie da film horror

The Walking Dead spot, "vivi" per le vie di NY (FOTO E VIDEO)

Cosa fareste se, camminando per la strada vi capitasse di incontrare dei veri zombie? I zombie non esistono direste voi, eppure a New York, ora li si possono incontrare. 


Continua a leggere...
The Walking Dead spot, "vivi" per le vie di NY (FOTO E VIDEO)